Quattro monotematiche andate a vuoto. Tutti Consigli richiesti dall’opposizione. L’ultimo sabato.  “Il sindaco Decaro e la sua sgangherata maggioranza di consiglieri disertano anche il quarto consiglio monotematico richiesto dai consiglieri di centrodestra – denunciano Giuseppe Carrieri, Michele Caradonna, Filippo Melchiorre, Fabio Romito e Michele Picaro – un Consiglio che avrebbe dovuto occuparsi di sviluppo economico e di zone economiche speciali. Una recente legge del 2017 infatti consente -anche in Italia- di istituire le zes per agevolare investimenti e occupazione in alcune regioni del Mezzogiorno (tra cui la Puglia). Ed infatti in tali zone, Stato ed Enti Locali possono ridurre al minimo la burocrazia e le tasse, in modo da invogliare le imprese a stabilirsi in queste aree e portare crescita e sviluppo. Il Consiglio comunale avrebbe dovuto quindi indicare quali tasse locali ridurre e quali adempimenti amministrativi eliminare e sopratutto quali imprese incentivare nel territorio urbano adiacente l’area portuale! Niente però. Anche questo tema è ritenuto non interessante, da un’amministrazione di sinistra – concludono – che anche su questa tematica delle zes è risultata del tutto assente. Noi invece crediamo che queste siano le priorità di Bari”.

Questo pomeriggio torna a riunirsi il Consiglio in seduta ordinaria.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here