Proseguirà fino alla stagione sportiva 2019/2020 il rapporto fra la Happy Casa Brindisi e coach Frank Vitucci. Lo ha annunciato “con estremo piacere” il club biancazzurro.sulla panchina biancoazzurra. Il tecnico ha firmato il rinnovo di contratto valido fino alla stagione sportiva 2019/2020. Un altro tassello fondamentale da cui ripartire e progettare le stagioni a venire, dopo il rinnovo del Title Sponsor.

Divenuto capo allenatore lo scorso 14 dicembre 2017 alla vigilia dell’undicesima giornata di regular season, Vitucci ha conquistato la permanenza in Lega A con la Happy Casa Brindisi raccogliendo 14 dei 18 punti totali sotto la sua gestione. Nato a Venezia il 5 aprile 1963, nel corso della sua carriera ha raggiunto quota 363 presenze in Lega A (compresi i playoff scudetto) su panchine prestigiose quali Venezia, Treviso, Avellino, Varese, Torino oltre che Brindisi.

Cinque le edizioni a cui ha partecipato in Coppa Italia, approdando in finale nel 2012 da coach varesino contro Siena; la stessa Montepaschi che eliminò Varese anche in gara 7 della semifinale scudetto, suo apice stabilito ai playoffs. Trenta invece le presenze complessive in coppe europee acquisite tra la Coppa Korac e Saporta nel biennio 1999-2001.

In Legadue inoltre ha maturato un’esperienza pari a 150 partite collezionando 84 vittorie e due promozioni in A1 da coach della Reyer Venezia nel 1995/1996 e Casetti Imola nel 1997/1998. Il palmares del tecnico biancoazzurro vanta una Supercoppa Italiana vinta con la Benetton Treviso nel 2006 e il riconoscimento come miglior allenatore di Serie A nella stagione 2012/2013 alla guida della Cimberio Varese.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here