Cabtutela.it
acipocket.it

Secondo appuntamento con “Voice Over – il cinema raccontato”, la rassegna cinematografica organizzata da Bcc degli Ulivi – terra di Bari, in collaborazione con Rigenera.

Sette film e sette incontri con registi, autori e protagonisti delle pellicole. Dopo l’inaugurazione con “Easy, un viaggio facile facile”, presentato dal protagonista Nicola Nocella al Ciaky Multisala di Bari, si prosegue questa sera venerdì 29 giugno al Giardino degli Ulivi di Bcc a Palo del Colle (corso Vittorio Emanuele 28), con “Perfetti Sconosciuti”, film del 2016 diretto da Paolo Genovese con Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Edoardo Leo, Marco Giallini, Valerio Mastandrea.

Come diceva Gabriel Garcia Marquez, “ognuno di noi ha una vita pubblica, una privata e una segreta” e, ragionando su questa constatazione, Paolo Genovese ha costruito una delle commedie italiane più divertenti, ben recitate e ricche di trovate.

Una cena come tante tra amici diventa il territorio scivoloso di una prova di fiducia: leggere i rispettivi messaggi che durante la serata arrivano sui telefonini di tutti.

Quello che doveva essere un gioco si trasforma ben presto in una rivelazione di vite segrete: bugie tra coniugi, tradimenti, storie parallele, omosessualità taciuta, rapporti negati. Un “gioco” beffardo che rivela la fragilità di tutti e la debolezza umana.

Vincitore del Miglior Film e Miglior Sceneggiatura ai David di Donatello nel 2016 e Miglior Cast e Miglior Canzone ai Nastri d’Argento 2016, Perfetti Sconosciuti permette al pubblico di immedesimarsi e stupirlo allo stesso tempo, grazie a un finale inaspettato.

La rassegna continua il 13 luglio Dio esiste e vive a Bruxelles (Le Tout Nouveau Testament) un film di Jaco Van Dormael, e ancora: 27 luglio L’ora più buona, 28 settembre “Dunkirk”,26 ottobre “La la land”, 30 novembre “Call me by your name”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui