Bari, Cesena e Avellino non risultano al momento in regola con la documentazione necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Questo il provvedimento (atteso per quanto riguarda la situazione del Bari) della Covisoc e della Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della Figc. I club bocciati potranno inoltrare ricorso entro le ore 19 di lunedì 16 luglio. Entro giovedì 19 luglio, esaminati i ricorsi, le Commissioni esprimeranno parere motivato al commissario straordinario della Figc che nella giornata di venerdì 20 luglio, deciderà sulle concessioni delle licenze nazionali. In caso di responso avverso, le società escluse avranno ancora la possibilità di ricorrere al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni il 26 luglio. Le prossime saranno quindi  ore cruciali per presentare tutta la corretta documentazione ed iscriversi alla serie B.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Intanto la società comunica che nel pomeriggio la squadra si è ritrovata al San Nicola per il primo allenamento sotto la direzione del tecnico Mauro Zironelli. Domani è prevista la partenza per Montagnaga di Pinè.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here