Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Dodicimila e cinquecento chili di rifiuti fra cui catalizzatori e componenti elettronici. Li hanno scoperti, grazie all’utilizzo dello Scanner a raggi X in dotazione all’Ufficio doganale, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza. L’attività di accertamento ha riguardato un autoarticolato proveniente dalla Grecia e diretto in Germania che trasportava 20 big bags al cui interno sono stati trovata la merce.

Le verifiche documentali hanno consentito di accertare una serie di anomalie e difformità nella spedizione e nel trasporto di rifiuti di differenti tipologie. La merce è stato sequestrata, mentre il conducente ed il legale rappresentante della ditta esportatrice sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui