“Bisogna raccogliere, senza alcun tentennamento, il grido di dolore lanciato dai produttori di negroamaro e di primitivo pugliese che hanno subìto danni consistenti a causa del maltempo di questi ultimi giorni. É necessario che la Regione Puglia avvii velocemente  tutte le procedure di accertamento propedeutiche alla richiesta di declaratoria di calamità da parte del competente Ministero dell’Agricoltura”. É quanto propone in una nota il senatore pugliese del Partito democratico, Dario Stefàno.
“I cambiamenti climatici – continua Stefàno – sono ormai un tema con cui occorre confrontarsi con approccio nettamente diverso rispetto alla straordinarietà del passato. É necessario tenerli dentro ad ogni tipo di programmazione, sia essa riguardante interventi infrastrutturali oppure misure di sostegno al sistema produttivo”.
“Non possiamo rischiare – conclude Stefàno – di compromettere la crescita del settore vitivinicolo pugliese, faticosamente raggiunta grazie agli sforzi e all’impegno degli ultimi dieci anni”.
aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here