Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Verranno riviste le liberalizzazioni di Monti sugli orari di apertura degli esercizi commerciali. Lo afferma Michele Dell’Orco (M5S), sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti.”Come definito in una riunione tra M5S e Lega, insieme a Davide Crippa e Barbara Saltamartini, in commissione Attività produttive è stato definito l’iter per rivedere le liberalizzazioni di Monti sugli orari di apertura degli esercizi commerciali. Si va verso le chiusure festive e domenicali con possibilità di alcune deroghe che verranno definite nelle prossime settimane”. Ne dà notizia l’Ansa.

 

Due le proposte di revisione della disciplina degli orari dei negozi presentate in Commissione attività produttive alla Camera: una ha come primo firmatario Barbara Saltamartini (Lega), l’altra Davide Crippa (M5s). Nella versione a firma Saltamartini sono le regioni, sentiti gli enti locali, a mettere a punto il calendario ma le uniche deroghe concesse sono quattro domeniche di dicembre e altri 4 giorni (fra domeniche e festivi) nel corso di un anno. Nella versione M5S spetta sempre alle regioni stabilire le nuove regole prevedendo dei turni fra i negozi che però non potranno essere aperti per più di una domenica al mese.

Tra le proposte all’esame dei deputati, c’è poi anche un provvedimento a firma di Gianluca Benamati (Pd) che riproduce il testo unico, e dunque sul quale si era registrato un consenso trasversale, approvato nella scorsa legislatura proprio a Montecitorio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui