Cabtutela.it
acipocket.it

I volontari ambientalisti ripuliscono la pineta di San Cataldo di Lecce, ma nessuno passa a ritirare i sacchi, malgrado la richiesta. A denunciare l’accaduto è lo Sportello dei Diritti, cui le associazioni si sono rivolte “pur avendo sollecitato l’amministrazione, i vigili urbani e l’azienda appaltatrice che non ha ancora provveduto nella semplice opera richiesta.

I volontari hanno bonificato l’area della pineta a ridosso della Darsena, depositando ordinatamente in più punti tutto quanto avevano raccolto “avendo comunicato preventivamente all’amministrazione comunale quanto avrebbero fatto”. Tuttavia, racconta il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata, l’epilogo “è stato il mancato passaggio al ritiro del comune e della Monteco che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani nel capoluogo salentino”.

“Questi atti di civiltà ed il lavoro degli ambientalisti – commenta D’Agata – non possono essere sprecati. Si intervenga, quindi, prontamente a sgomberare l’area che merita la massima attenzione essendo, fra l’altro, uno degli ultimi polmoni verdi nella marina leccese a ridosso del centro abitato”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui