Cabtutela.it

In quattro mesi ha registrato seimila visitatori, molti dei quali stranieri, la mostra “Restauri in Mostra: Archeologia Arte Architettura”, realizzata dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bari nella chiesa di San Francesco della Scarpa nella città vecchia.

Ne dà notizia un comunicato in cui si precisa che sabato 29 e domenica 30 settembre saranno gli ultimi giorni di apertura della rassegna. “Una mostra interessantissima che dialoga con il visitatore e dimostra l’importanza del restauro come azione che preserva prima di tutto il bene culturale e che lo valorizza nel suo insieme. Complimenti!”, si legge tra i pensieri espressi nel libro delle visite. E ancora: “Un viaggio nella storia dell’arte, dai greci ai contemporanei, passando per i Vivarini: grazie per le emozioni provate, speriamo che queste proposte culturali possano essere finanziate e diffuse sempre più. Grazie per la spiegazione ricevuta”.

La mostra ha presentato numerosi manufatti: dai vasi di età preromana trovati nel corso di scavi a Bari, a opere lignee e reperti in pietra di epoca medioevale, a quadri seicenteschi e opere ancora più recenti, tutti restaurati nel laboratorio di Restauro della stessa sovrintendenza pugliese.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui