Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La fedina penale era pulita, ma l’atteggiamento sospetto. E i quasi 30 chili di hashish trasportati sulla sua monovolume hanno portato all’arresto a Canosa di Puglia, da parte dei militari della Compagnia di Barletta, di M.G., 32enne incensurato barese,  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Fermato ad un posto di controllo mentre era  alla guida di una monovolume, l’uomo ha assunto un atteggiamento che ha insospettito i militari: la perquisizione veicolare ha portato al rinvenimento ed al sequestro  di quindici panetti di hashish per 29,200 chili. Per il 32enne sono così scattate le manette: ora si trova in carcere a Trani. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri per risalire ai mandanti e destinatari del carico di droga.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui