La candidata sindaco del Movimento 5 Stelle al Comune di Bari, Elisabetta Pani, lancia dal grosso mouse gonfiabile del Rousseau City Lab, dedicato in questa tappa barese ai temi della cultura e dell’innovazione, la sua idea di cultura per Bari.

«Una cultura diversa – ha detto Pani – perché abbraccia sia il tema dei grandi contenitori dello spettacolo, pensiamo al Petruzzelli, al Piccinni, al prossimo Polo del Contemporaneo, ma anche un’idea di cultura che vada ad abbracciare le periferie, con l’apertura di tanti piccoli luoghi e spazi dove fare cultura». Pani ha annunciato che tra i punti del suo programma per Bari c’è, inoltre, la «creazione di una Consulta degli operatori dello spettacolo per rimettere al centro delle decisioni sul settore gli operatori e gli artisti di questa città».

Dal City Lab al quale hanno partecipato parlamenti e ministri del M5S, Pani ha ricevuto anche l’endorsement del presidente dell’associazione Rousseau, Davide Casaleggio. «Ho conosciuto ieri la candidata di Bari, mi è sembrata molto in gamba e spero che faccia un ottimo risultato» ha detto Casaleggio.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

  1. E casaleggio chi sarebbe? A tutti gli effetti dovrebbe essere un privato cittadino tanto quanto me. Quindi io posso “lanciare la volata” a decaro? Perché se la lancia casaleggio dovrebbe avere più valore?

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here