Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

La Regione Puglia sceglie il più importante salone internazionale del Turismo, l’Itb di Berlino, per annunciare i grandi nomi della stagione culturale 2019 – Medimex, Bif&st, Festival della Valle d’Itria – e presentare il cartellone di PugliaEvents tra arte, musica, tradizione, cinema e sport. Lo annuncia la Regione in una nota.

Il governatore pugliese Michele Emiliano e l’assessore all’Industria turistica e cultuale Loredana Capone guideranno oggi e domani la delegazione pugliese che accompagnerà gli operatori turistici e culturali. La conferenza stampa internazionale per presentare il palinsesto PugliaEvents 2019 è in programma nella giornata di apertura di Itb: domani 6 marzo, alle ore 14, da Piazza Italia. Con Emiliano e Capone ci sarà, tra gli altri, la regista e attrice berlinese, Margarethe von Trotta, presidente del Bif&st-Bari International Film Festival.

«Andiamo a Berlino – afferma Emiliano – con il desiderio di far conoscere ai tedeschi e a tutti i principali osservatori esteri la bellezza della nostra regione, unita alla ricchezza di una straordinaria offerta culturale». «Vogliamo essere protagonisti – sottolinea Capone – in questa importante fiera internazionale con l’Enit, per intercettare nuovi flussi di turisti tedeschi che, grazie anche all’aumento del potere di acquisto medio pro capite, hanno sempre più voglia di viaggiare». Nel 2018, evidenzia la Regione, la Germania è rimasta in vetta alla classifica dei principali mercati esteri in Puglia con 147.200 arrivi e 772.200 presenze (5,2 notti di permanenza media). L’incremento rispetto all’anno precedente è stato del +5% per gli arrivi, con una conferma delle presenze. La propensione dei tedeschi a visitare la Puglia (tra coloro che non vi sono mai stati) è in crescita del 9% rispetto all’anno precedente.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui