L’associazione NOPAIN, venerdì 15 marzo alle 12, nel reparto di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale del Policlinico di Bari, al primo piano del padiglione di ginecologia, ostetricia e neonatologia, consegnerà un bilirubinometro transcutaneo acquistato con la raccolta fondi organizzata dall’associazione stessa durante la serata di beneficienza ‘Andrea Scalera for Neonatologia’.

Andrea Scalera, era un giovane trentasettenne che ha perso la vita in mare mentre faceva kitesurf nel novembre 2013.  Da tre anni, grazie alla sua famiglia, viene ricordato con un trofeo velico ed una serata di beneficienza che sostiene le attività assistenziali e di ricerca dell’Unità di Neonatologia del Policlinico di Bari.

All’incontro, interverranno: Giacomo Scalera (padre di Andrea), Matilde Carlucci, direttore sanitario dell’Azienda Policlinico, Annamaria Colafati, presidente Associazione NOPAIN, Giuseppe Seccia, presidente CUS Bari, Nicola Laforgia, direttore dell’Unità di Neonatologia del Policlinico di Bari.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here