Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Verrà ampliato lo stabilimento dell’azienda farmaceutica Merck Serono nella zona industriale di Modugno, in provincia di Bariper attivare una nuova linea di produzione. Gli investimenti previsti, cui contribuirà la Regione Puglia, riguardano attività di Ricerca e Sviluppo Sperimentale, finalizzate all’innovazione tecnologica nei processi di produzione attualmente impiegati, per la cura di malattie in ambito di fertilità, neurologia ed endocrinologia.

A seguito dell’approvazione del progetto definitivo del Contratto di Programma presentato dalla società, l’assessore regionale pugliese alle attività produttive Mino Borraccino ha visitato lo stabilimento di Modugno per conoscere direttamente i programmi di crescita dell’impresa. La Merck Serono è un gruppo chimico e farmaceutico multinazionale che occupa in Italia 759 dipendenti suddivisi tra Roma, Guidonia e il centro di produzione di Modugno.

«I farmaci specialistici prodotti da questa impresa – spiega Borraccino – servono per il trattamento di patologie come il cancro, la sclerosi multipla, i disturbi della crescita e della tiroide. Con un approccio teso a facilitare l’autonomia e la vita del paziente». «Anche la cura dell’infertilità viene realizzata con i prodotti di questa impresa: l’obiettivo è quello di aumentare ulteriormente le possibilità di successo della fecondazione in vitro». Lo stanziamento deciso dalla Regione nell’ambito del Contratto di Programma ammonta a quasi 6 milioni di euro, a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione. Il progetto proposto dall’azienda è denominato New Cartridge Line.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui