Materiali edili accatastati al suolo, macchinari fermi e operai assenti. Il cantiere nella zona del Pirp di San Marcello sta creando qualche disagio ai residenti. L’immobile destinato ad edilizia residenziale pubblica (una palazzina per otto alloggi, uno dei quali riservato a persone con disabilità) è ormai terminato. Si attende però la consegna dopo gli annunci dell’ottobre scorso.

Invece il rifacimento del marciapiede e delle aiuole circostanti procede con maggiore lentezza, i residenti sono preoccupati per la presenza della polvere che si alza durante le giornate ventose e il proliferare di topi e zanzare: “Non possiamo vivere in queste condizioni”, raccontano i cittadini di San Marcello.

“Stanno lavorando per creare la nuova sede del Municipio II – spiega l’assessore Giuseppe Galasso -. L’area di cantiere in corso riguarda tutta la zona, ovviamente c’è qualche problema nella quotidianeità per la gente ma il vantaggio è che stiamo riqualificando quel perimetro. Cambierà volto, un intervento massiccio che verrà fatto a blocchi. Chiedo di pazientare ancora per poco tempo”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here