«La Puglia è il laboratorio politico e la vetrina ideale per promuovere il buongoverno del centrodestra. La scelta di presentarci uniti alle elezioni amministrative è stata lungimirante e darà grandi frutti. Da qui sta partendo la nostra sfida agli alleati, una sfida costruttiva ma ferma, un richiamo alla coerenza perché siamo convinti che non esiste, ad ogni livello, un’alternativa politica altrettanto valida per rispondere alle emergenze del Paese seminate dal governo gialloverde».

Lo ha detto la presidente del gruppo Fi del Senato, Annamaria Bernini, che oggi è a Lecce per sostenere il candidato sindaco Saverio Congedo. «Berlusconi e Forza Italia – ha proseguito Bernini – hanno fondato il centrodestra e restano l’elemento stabilizzatore della coalizione, perché la coalizione per essere vincente non può fare a meno di un partito come il nostro che rappresenta l’Italia che produce e che da sempre è il motore politico della crescita e dello sviluppo economico».

«Dalla Puglia dunque, dove Forza Italia è il primo partito e, grazie a una classe dirigente di prim’ordine, è un esempio di buona amministrazione – ha concluso – parte un segnale inequivocabile a tutta la politica: l’alternativa alla decrescita infelice c’è, è pronta e comincia da qui».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here