Minacce e offese nei confronti di  Dainef e Ligia Tomescu, appartenenti alla comunità rom di Bari, candidati per la lista Bari Bene Comune alle prossime amministrative.
“Da alcune ore i due candidati – scrivono dalla lista – sono oggetto di  commenti calunniosi, offensivi e minacciosi verso la comunità Rom, a testimonianza del clima
d’odio razziale diffuso che rendono concreti i nostri timori circa l’incolumità dei nostri candidati, nonché della comunità dove essi vivono ed operano”.
Stamattina il coordinamento della Lista Bari Bene Comune ha depositato un esposto al Questore di Bari segnalando gli eventi e chiedendo che vengano assunte le opportune misure a tutela della comunità.
“Abbiamo lavorato tanto per avviare i nostri bambini – spiegano i candidati – all’istruzione scolastica, abbiamo organizzato forme di lavoro autonomo costituendo la prima cooperativa sociale Rom in Puglia; ci candidiamo per migliorare le condizioni di vita della nostra comunità a partire dalla città di Bari, che sentiamo nostra da sempre”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here