In via Sparano sono state installate 42 telecamere di videosorveglianza, in 4K e con sistema a raggi infrarossi per la visibilità notturna. A cui si aggiungeranno altri 3 dispositivi previsti sull’incrocio di via Crisanzio con piazza Umberto che saranno montati nei prossimi giorni con una modalità differente che si adegui alla presenza di alberi e altre specie verdi senza comprometterne la funzionalità e la capacità di ripresa con coni visivi liberi da vegetazione.

Tutti i dispositivi installati rispondono al profilo tecnologico individuato per le altre telecamere cittadine, con uno standard qualitativo di altissimo potenziale che permette di trasmettere immagini ad alta risoluzione direttamente sul server comunale attraverso la linea di fibra ottica installata lungo tutta via Sparano durante le operazioni di restyling (che raggiunge Palazzo di Città attraverso il marciapiede, anch’esso oggetto di riqualificazione, di corso Vittorio Emanuele). In questo modo la trasmissione delle immagini viene realizzata senza nessun costo aggiuntivo per l’amministrazione comunale.

Attraverso questa linea di fibra ottica saranno connesse anche le 26 telecamere già installate da tempo su piazza Umberto e piazza Cesare Battisti. In questo modo l’intera zona sarà monitorata in maniera omogenea attraverso un’unica infrastruttura tecnologica, le cui immagini saranno visualizzabili in un’unica area del sito “webcam Bari”, ora in fase di ultimazione, consultabile da tutti i cittadini.

“Una volta completata l’operazione, non ci sarà un metro quadro di via Sparano non controllabile attraverso un occhio elettronico – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. Stiamo completando anche l’illuminazione di tutte le aree verdi in corrispondenza degli incroci e la predisposizione dell’area wi-fi lungo tutta la strada. Quest’ultima attività servirà anche ad avviare una delle offerte previste dalla sperimentazione del DUC del murattiano”.

Infine è stata quasi del tutto completata la nuova segnaletica orizzontale in corrispondenza delle zone 30 sugli isolati adiacenti a via Sparano, con limite di velocità 10 km/h in corrispondenza degli incroci di via Sparano in modo da rispettare e tutelare questa nuova area pedonale che si estende ininterrottamente per circa 800 metri senza alcuna barriera architettonica.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here