LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,666 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,666 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

In Puglia si continua a sbagliare nel differenziare i rifiuti. Appello della Regione a cittadini e turisti

Pubblicato da: redazione | Dom, 18 Agosto 2019 - 11:00

“Più informazione da parte delle amministrazioni comunali e più attenzione da parte dei cittadini”. E’ questo l’appello dell’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Stea che sottolinea l’importanza di una corretta raccolta differenziata dell’organico.
“Purtroppo sempre più spesso ci troviamo in difficoltà sia per il trasferimento dei rifiuti fuori regione, sia per il conferimento nei centri pugliesi a causa di elevati livelli di impurità che annullano gli effetti della fondamentale raccolta differenziata. Al contempo però abbiamo notato anche una indubbia maggiore attenzione da parte degli utenti  per quanto riguarda la differenziazione dei rifiuti. Accade però che questa sacrosanta attenzione alla tutela dell’ambiente e finalizzata ad un corretto ciclo conclusivo dei rifiuti, non porti ai risultati sperati proprio per la scarsa informazione che ancora vige in materia di differenziata. Con il risultato che l’organico che presenta elevate  quantità di impurità non  viene accettato dai centri di raccolta. Da qui – continua Stea – l’appello ai cittadini pugliesi e ai tanti turisti presenti sul territorio a una maggiore attenzione. Mentre chiedo alle amministrazioni comunali, che ringrazio per l’impegno mostrato finora, un ulteriore sforzo per meglio comunicare le corrette regole di conferimento”.

Anche il Comune di Bari aveva denunciato gli errori compiuti proprio nel differenziare l’organico che avevano portato ad un danno economico di 600mila euro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024

Disabilità: l’importanza dei montascale per garantire...

Nell'affrontare la vita quotidiana, le persone con disabilità si trovano spesso...
- 22 Aprile 2024

Il Festival della Valle d’Itria festeggia...

Si aprirà con la 'Norma' di Vincenzo Bellini, che nel 1977...
- 22 Aprile 2024