Cabtutela.it
acipocket.it

Vandali hanno devastato la scuola dell’infanzia Lopopolo, in viale Lazio al San Paolo. I teppisti hanno provocato numerosi danni, svuotando gli estintori, gettando a terra armadietti, sporcando i muri. Hanno anche tentato di aprire la porta blindata di una stanza multimediale. L’episodio risale a qualche giorno fa ma la scuola non è stata ancora pulita. Se non si interviene al più presto potrebbe essere a rischio l’avvio del nuovo anno previsto per il 16 settembre.

L’edificio è provvisto anche di un sistema di allarme che però non funziona: più volte è stato segnalato il problema, ma nessuno è intervenuto.

Chiedono un intervento rapido i consiglieri municipali dei Cinque Stelle Chiara Riccardi e Giuseppe Catalano.

“L’anno sta per iniziare e uno dei plessi dell’istituto comprensivo Falcone e Borsellino è stato vandalizzato. Chiederemo la riattivazione del sistema di allarme e il posizionamento di telecamere per evitare che questo episodio si possa ripetere. Inoltre chiediamo a  sindaco e assessori competenti di attivarsi con gli addetti per controlli di routine in tutti i plessi scolastici situati nel 3° Municipio, verificando l’efficienza dell’impianto di riscaldamento ed effettuando la disinfestazione delle aule, vista l’imminente apertura dell’anno scolastico”, commentano a Borderline24 i consiglieri.

Da segnalare che sempre la Lopopolo attende da oltre un anno i giochi per i bambini che erano stati annunciati dal Comune ma mai realizzati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui