A Bari come in altre 60 città italiane il 27 settembre gli studenti scenderanno in piazza per Fridays for future, il primo sciopero per il clima del nuovo anno scolastico. Alle 9 appuntamento in piazza Diaz, sul lungomare del capoluogo pugliese, con il percorso che si concluderà in piazza Libertà sotto il palazzo di Comune e Prefettura. Lo scorso 15 marzo oltre 6mila studenti colorarono con cartelli e scritte il litorale di Bari.

“Dobbiamo accelerare la transizione verso un’Italia a 0 emissioni. L’obiettivo è farcela entro il 2030, ma la strada sembra ancora lunga e tortuosa, vista l’indifferenza della politica nei confronti della crisi climatica”, scrivono gli organizzatori sui social network.

Il leader dello sciopero mondiale è una ragazzina svedese di 16 anni. Greta Thunberg che nel dicembre 2017 ha protestato contro “l’immobilismo della politica di fronte alla catastrofe ambientale”. Da quel giorno il suo discorso è diventato virale su internet.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here