Tornano sempre più insistenti i cattivi odori nei rioni San Paolo, San Girolamo e a Modugno (zona Cecilia). La denuncia al sindaco è degli stessi residenti esasperati. Dopo un periodo di leggera diminuzione, i miasmi sono tornati ad assillare i quartieri soprattutto di notte e di prima mattina.

“Le emissioni odorigene nauseabonde – si legge in un post al sindaco Antonio Decaro – arrivano  non solo nella zona di Modugno ma anche nella zona di San Girolamo in particolare nel complesso del Parco Massimo al n. 31 e dintorni. La sera e di notte l’area è irrespirabile e maledettamente maleodorante tanto da compromettere la respirazione. La invito cortesemente ad interessarsi in merito per la risoluzione, una volta per tutte della problematica”.

Ed ancora numerose sono le segnalazioni dal San Paolo. “Non è possibile – tuona Giuseppe Giaquinto da La Voce del San Paolo –  essere ancora presi in giro sia da questi signori che continuano indisturbatamente a emanare questi odori nauseabondi nell’aria e anche di domenica mattina, e vedere l’amministrazione centrale “giocare” come agenti segreti nel voler scoprire come incastrare queste persone. E’ talmente frastornante questo silenzio delle istituzioni che fa più male del chiasso di una caduta di un ghiacciaio da una montagna”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here