«Il tavolo del centrosinistra si è riunito continuando il lavoro in termini organizzativi e programmatici in vista delle prossime elezioni regionali per la legislatura 2020-2025, a partire dalle scelte di governo dei prossimi mesi sulle priorità della comunità regionale». Lo afferma in una nota il segretario del Pd Puglia, Marco Lacarra.

«Il tavolo – evidenzia – ha esaminato la bozza di regolamento per le primarie che nei prossimi giorni sarà valutato e condiviso dai singoli partiti e movimenti della coalizione per essere definitivamente approvato nel corso della riunione riconvocata per il prossimo 26 ottobre. Per intanto, nel corso della riunione del tavolo del centrosinistra pugliese, è stato già approvato il numero di firme pari a 6.000 per la candidatura alle primarie, così da consentire ai possibili candidati di poter contare su un congruo lasso di tempo per organizzare la relativa sottoscrizione».

«Nell’ambito della riunione programmata per sabato 26 – precisa Lacarra – la coalizione incontrerà il governatore Emiliano per un confronto sulle scelte e gli impegni prioritari di fine mandato. Il 10 novembre prossimo, nel corso della iniziativa regionale del centrosinistra, verranno presentate le politiche adottate in questi anni dal governo regionale, evidenziandone nel contempo le eccellenze e le criticità, sui cui avviare nuovo impulso e adeguate soluzioni in vista della elaborazione collettiva del programma 2020-2025». «In tale evento – conclude – saranno coinvolti, oltre ai partiti e ai movimenti del centrosinistra, le forze sociali, del lavoro e dell’impresa, l’associazionismo, le forze della cultura e della ricerca, le organizzazioni giovanili, gli amministratori locali per dare un impulso collettivo al nuovo governo della Puglia che verrà».

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here