«Spoilerato» il percorso del Giro d’Italia 2020 a pochi giorni dalla presentazione. Sul sito OaSport è stato pubblicato oggi gran parte delle caratteristiche fondamentali della corsa in rosa, ma naturalmente bocche cucite a Rcs Sport: «Lo presentiamo il 24 ottobre», è la risposta che viene da Milano.

Naturalmente viene confermata la partenza in Ungheria, nota da mesi; ma in Italia, a confrontare i due percorsi, il Giro sarà più duro di un già aspro Tour de France, che ha messo in calendario la tappa crono con arrivo in saita: soluzione simile per il Giro, che di tappe a cronometro ne conterebbe tre tra cui quella del Prosecco e dell’Unesco Conegliano-, 35 km e il Muro di Cà del Poggio (1,1 km all’11,7%). La parte italiana partirà dalla Sicilia per poi risalire lo Stivale: Palermo – Agrigento, con arrivo in città su uno strappo di 3,7 km al 5.4%, Caltanissetta-Piano Provenzana sull’Etna, con 17 km quasi al 7%, poi Catania-Villafranca Tirrena; in Calabria Mileto-Camigliatello Silano con due salite introrno al 6%, Castrovillari-Ceglie Messapica verso la Puglia, Giovinazzo-Vieste, San Salvo-Tortoreto Lido con ben quattro muri ma dopo il primo giorno di riposo, Civitanova-Rimini per i velocisti, ricopiato con partenza da Cesenatico il percorso della Granfondo 9 Colli, Cervia-Monselice ancora per velocisti.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here