Salgono a tre gli sfidanti di Michele Emiliano alle primarie del centrosinistra del gennaio 2020 che si contenderanno la corsa alla guida della Regione Puglia: Leonardo Palmisano è stato infatti chiamato sul palco dell’evento unitario del centrosinistra pugliese ‘Next 2025 – Programmiamo il futuro insieme’ che si è svolto a Bari e ha firmato il “manifesto” delle primarie assieme al governatore Michele Emiliano, e agli altri due sfidanti, Elena Gentile e Fabiano Amati, venendo di fatto riammesso.
Lo scrittore e sociologo ieri era stato escluso in quanto le oltre 6mila firme raccolte erano state depositate oltre le ore 18:00, termine ultimo fissato dal regolamento. Questa mattina Palmisano ha presentato ricorso alla commissione dei garanti e, al termine dell’evento “Next 2025” è stato chiamato sul palco per sottoscrivere il manifesto delle primarie assieme agli altri tre esponenti del centrosinistra che si sfideranno in gennaio. (Ansa).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here