«Sento parlare delle Sardine, siamo tutti contenti, soprattutto noi del centrosinistra, che ci sia un risveglio delle coscienze civili, ma qualcuno pensa che voteranno tutte per noi? Non succederà questo». È l’avvertimento lanciato dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, dal palco dell’assemblea della corrente del Pd Base Riformista.

«Sicuramente si sono caratterizzati dicendo che non voteranno Salvini, ma non è detto che voteranno noi – è convinto Decaro -. Hanno riempito le piazze che abbiamo svuotato noi, pensando che si stesse più al caldo in un teatro o in un cinema. Hanno riempito un vuoto fisico ma non un vuoto di idee e proposte, quello tocca a noi, alla classe dirigente del partito». Il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, ospite assieme ai colleghi di Firenze e Milano, Dario Nardella e Giuseppe Sala, ha lanciato un altro messaggio al suo partito: «Noi sindaci cerchiamo di fare squadra ma ci manca la comunità del partito, spesso ci sentiamo soli. Siamo anche noi il Pd e vogliamo lavorare con il partito nazionale. Perché sull’immigrazione non potete ascoltare i sindaci che sono le persone più vicine al territorio?».

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here