Al via la prossima settimana al convitto Cirillo il progetto Erasmus+ finanziato dall’ Agenzia Nazionale Indire con fondi Europei dal titolo Erasmus+BEL (pronti e maturi per tempi futuri!) 2018-2020. Il progetto prevede una mobilità per 4 studenti e 2/3 docenti in ciascuno dei paesi partecipanti: Aversa e Bari (Italia), Hanko (Finlandia), Nidzica (Polonia) e Ravne na Koroskem (Slovenia).

La lingua del progetto è il tedesco. “Non è la prima volta che partiamo con progetti Erasmus – racconta la professoressa Anna Pesce che cura il progetto insieme alla collega  Stefania Cammarota – abbiamo già seguito tre mobilità nel  novembre 2018 in Slovenia, marzo 2019 ad Aversa e maggio 2019 a Nidzica (in Polonia). Ad ottobre si è tenuto presso la nostra scuola l’incontro organizzativo e ora dal 9 al 13 dicembre  ci accingiamo a ricevere alunni e docenti. Il tema del nostro incontro sarà l’alimentazione sana (alimentazione mediterranea) che sarà elaborato in seminari, produzioni di elaborati a tema da parte dei ragazzi e visite presso aziende agroalimentari (Frantoio Salamida di Alberobello e Masseria Coppa di Andria). Nella prima azienda i nostri ospiti e i nostri alunni potranno assistere alla lavorazione delle olive e alla produzione del nostro oro di Puglia – l’olio extravergine; nella masseria Coppa invece vedremo la lavorazione dei prodotti caseari locali. Ovviamente avremo modo di visitare alcuni luoghi d’eccellenza della nostra regione come Alberobello, Castel del Monte e Trani”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here