DOMENICA, 21 APRILE 2024
72,642 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,642 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, a scuola corsi sperimentali di meditazione contro lo stress: “I ragazzi sono più consapevoli e concentrati”

Pubblicato da: redazione | Gio, 19 Dicembre 2019 - 16:52

La scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri, a Modugno (Bari), ha realizzato un progetto attraverso un programma operative nazionale denominato “Rilassarsi a Scuola”, incentrato sulle tecniche motorie yogiche, e sulla meditazione. I bambini hanno partecipato per due mesi di attività per gestire le emozioni negative nate dallo stress, dalla rabbia e ansia. Il progetto è stato monitorato e oggetto di ricerca dell’Università Aldo Moro di Bari, dipartiemento di neuroscienze e Organi di Senso.

“I bimbi hanno svolto attività anche in natura – spiega Maria Cristina Bagliato, presidente dell’Associazione Motus Project Chinesiologia & Ambiente – imparando a relazionarsi col silenzio e l’amore della terra. Hanno imparato a rilassarsi attraverso la meditazione, l’ascolto del respiro e l’osservazione consapevole del proprio mondo interiore. In tutte le scuole baresi e del mondo dovrebbe essere inserita una nuova materia che insegna al bambino le tecniche di rilassamento e meditazione, come percorso di consapevolezza”.

Nel dettaglio numerosi studi scientifici americani, effettuati nelle scuole primarie e secondarie, hanno dimostrato come la meditazione e il rilassamento psicofisico svolto in maniera costante, determinano un aumento di concentrazione, self- control, riduzione di ansia, migliori capacità organizzative e di problem-solving, con riduzione di comportamenti negativi come bullismo, violenza e rabbia (Wisner B.L, 2010).

Una scuola elementare di Baltimora ha attivato un metodo di meditazione, consapevolezza ed esercizi di yoga, effettuati prima e durante le lezioni. I bambini che disturbano in classe, invece di essere sospesi, sono invitati in classi di Meditazione e praticano esercizi di respirazione. La scuola ha introdotto questo sistema da tre anni e da allora riporta molti meno problemi di comportamento come bullismo, violenze.
In inghilterra 370 scuole hanno aderito a un programma sperimentale di ricerca, sugli effetti benefici della meditazione e inserirla in maniera definitiva.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Un droga party in pieno centro...

La foto non lascia nulla al caso. Bottiglie di super alcoolici...
- 21 Aprile 2024

Ricerca di personale nel settore turistico:...

Dalla nuova indagine realizzata da Risposte Turismo “The Challenges of Human...
- 21 Aprile 2024

Decaro si candida alle Europee: “Non...

Con un post sui suoi canali social il sindaco di Bari,...
- 21 Aprile 2024

Mantenere un neonato è sempre più...

Anche quest’anno l’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha aggiornato il monitoraggio...
- 21 Aprile 2024