Cabtutela.it

Manifestazione questa mattina nella spiaggetta pubblica accanto al lido San Francesco per rimuovere i rifiuti portati dalle mareggiate. Decine i volontari che si sono dati appuntamento, riuniti nelle associazioni Pattinatori Bari, Motus Project, Retake, Residenti di San cataldo, scuola Surf Big Air, club sommozzatori. Tra i rifiuti è stato persino trovato un televisore.

“Siamo qui – ha spiegato Claudio Trombetta del gruppo pattinatori –  perché il tema dell’ambiente  ci sta molto a cuore. In occasione delle mareggiate ci siamo resi conto della condizione di questa spiaggia. Tante persone sono venute qui a dare una mano. Sappiamo che è difficile ripulire tutte le spiagge, ma vogliamo dare un  segnale. Fare vedere che c’è qualcuno che si attiva e ci tiene, può essere di ispirazione per tante persone”.

I volontari si sono poi spostati nella vicina spiaggia di Provolina e hanno proseguito con la pulizia. “Non avevamo mai registrato una simile affluenza – ci racconta Claudio Martino dell’associazione residenti Sana Cataldo – tutti insieme abbiamo ripulito anche la seconda spiaggetta”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui