Cabtutela.it

Le parole discriminatorie della scuola Montello di Poggiofranco hanno scandalizzato non solo i residenti di Carbonara. Interviene il presidente del municipio IV Grazia Albergo.

“Da ieri – scrive Albergo – molti cittadini mi stanno segnalando la presenza di frasi discriminatorie nei confronti della popolazione del nostro Municipio sul sito della scuola Montello. Confesso di essere molto in imbarazzo. Lo dico da presidente del Municipio, ma anche da insegnante e da mamma. Credo che la scuola abbia il dovere opposto, e cioè quello di guidare i bambini e i ragazzi in pratiche di contrasto agli stereotipi e alle discriminazioni (di qualsivoglia natura esse siano). Ho segnalato la vicenda all’assessora Paola Romano e ho inviato una lettera formale alla dirigente della scuola Montello, per chiedere chiarimenti. Auspico – conclude – che si faccia immediata chiarezza sulla vicenda e che le frasi incriminate siano cancellate”.

Il presidente del Municipio ha lanciato un appello. “A pochi giorni dal termine, mi piace “ribaltare” questo episodio e viverlo diversamente, invitando ad iscrivere bambini e ragazzi presso le scuole del nostro Municipio.  Nonserve che io spenda parole per la qualità dell’insegnamento nelle scuole del Municipio 4: lo straordinario lavoro dei docenti e la qualità delle attività condotte sono note a tutti”, conclude.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui