aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

La Procura per i Minorenni di Bari ha aperto un’indagine con l’ipotesi di reato di percosse con riferimento all’aggressione ad una 14enne barese da parte di alcune coetanee. Il reato è procedibile a querela, tuttora non formalizzata dalla vittima.

Il fascicolo è coordinato dal procuratore Ferruccio De Salvatore, che ha delegato accertamenti anche su eventuali responsabilità educative dei genitori delle autrici dell’aggressione, avvenuta a inizio dicembre in piazza Cesare Battisti, nel centro di Bari. Successivi accertamenti riguarderanno la diffusione su un social network del video dell’aggressione. «I reati commessi da ragazze e il bullismo al femminile sono fenomeni sempre più diffusi» spiega il procuratore De Salvatore, secondo il quale «la lotta all’aggressività va gestita in ambito educativo attraverso un confronto diretto tra il mondo della scuola e la giustizia minorile. La scuola ha un ruolo fondamentale nell’educare ma anche nel fotografare quegli atti devianti e le condotte da bulli, segnalandole e denunciandole».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui