Cabtutela.it

“A Pane e Pomodoro ora possiamo organizzare tornei di scacchi e di dama oltre che di ping pong, basta solo portarsi le pedine”. L’assessore allo sport di Bari, Pietro Petruzzelli, ha annunciato l’installazione di due tavoli in pietra che possono essere usati per giocare a carte ma che hanno anche due scacchiere per gli scacchi e la dama.

“Stiamo trasformando tutti gli spazi pubblici di questa città in luoghi dove si pratica sport, tutti gli sport. Bari sempre più una palestra a cielo aperto”, aggiunge l’assessore Petruzzelli.

L’iniziativa segue il posizionamento del tavolo da ping pong in pietra con una retina resistente in metallo. A poca distanza dalle giostrine dei bambini, è accessibile anche un percorso calistenico per l’attività motoria a corpo libero. Si tratta di uno dei 14 playground ideati dal Comune di Bari grazie ai 2 milioni di euro ricevuti da un bando per il Credito sportivo del 2017.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Petruzzelli dovrebbe spiegarci come si fa a sedersi su quei tavoli per giocare. Non è possibile giocare stando seduti di lato. Una gaffe incredibile. Ma non l’hanno provato prima?

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui