GIOVEDì, 20 GIUGNO 2024
73,992 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,992 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Giornata mondiale della malaria, ogni minuto muore un bambino

Nel 2022 nel mondo 249 milioni di nuovi casi

Pubblicato da: redazione | Lun, 29 Aprile 2024 - 13:32

E’ stata celebrata lo scorso 25 aprile, la Giornata mondiale contro la malaria. ‘Genere, equità nell’accesso alla salute, diritti umani’, è il tema di quest’anno. “Questa malattia non solo mette direttamente in pericolo la salute, ma perpetua anche un circolo vizioso di disuguaglianza. La malattia colpisce in modo sproporzionato quelle comunità e gruppi sociali che stanno già affrontando sfide economiche, sociali e sanitarie”, afferma la Rbm Partnership to End Malaria, la piattaforma promossa da Oms, Unicef, Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo e Banca mondiale per coordinare gli sforzi globali per contrastare la malattia. Nel 2022, sono stati registrati 249 milioni di nuovi casi di malaria e 608 mila decessi. Circa 2 su 3, pari a 460mila, in bambini con meno di 5 anni: quasi 1 al minuto. “Le persone che vivono nelle situazioni che le rendono più vulnerabili, come le donne incinte, i neonati, i bambini sotto i 5 anni, i rifugiati, i migranti, gli sfollati interni e le popolazioni indigene, continuano a essere colpite in modo sproporzionato”, spiega l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

“Le disuguaglianze nell’accesso all’istruzione e alle risorse finanziarie esacerbano ulteriormente il rischio”, sottolinea l’Oms. “I bambini sotto i 5 anni delle famiglie più povere dell’Africa sub-sahariana hanno una probabilità 5 volte più alta di essere infettati dalla malaria rispetto a quelli delle famiglie più ricche”. Anche la gravidanza rende più vulnerabili alla malaria e se non trattata “può causare anemia grave, morte materna, morti del feto, parto prematuro e basso peso alla nascita”. Nel 2022 sono state 16,2 milioni le donne in gravidanza che hanno contratto l’infezione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Ufficiale: Moreno Longo è il nuovo...

Sarà Moreno Longo il successore di Federico Giampaolo sulla panchina del...
- 19 Giugno 2024

Ginecologo condannato a Lecce, i fratelli...

Si sono incatenati davanti al tribunale di Lecce mostrando striscioni e...
- 19 Giugno 2024

Tassisti, dichiarati guadagni “sospetti”: “Subito controlli...

Nel 2022 i tassisti italiani hanno guadagnato in media 15.500 euro...
- 19 Giugno 2024

Bari Costa Sud, al via il...

Sono partiti questa mattina i lavori di allestimento del cantiere che...
- 19 Giugno 2024