Cabtutela.it
acipocket.it

Arriverà domani mattina a Bari la troupe di “Tommy e l’asta dei Cervelli Ribell”, il nuovo docu-film del viaggio in Italia del giornalista e scrittore Gianluca Nicoletti e di suo figlio Tommy, ragazzo autistico di 22 anni. Il film, con la regia di Massimiliano Sbrolla e la produzione esecutiva di Kulta, andrà in onda prossimamente su Sky Arte.

Gianluca e Tommy faranno un viaggio lungo lo ‘stivalè per raggiungere diversi personaggi e artisti che metteranno a disposizione i loro oggetti e le loro opere, per organizzare, nel mese di aprile, un’asta benefica dal titolo ‘Out of Ordinary’ a cura della ‘Casa d’asta Cambì. Una parte del ricavato della casa d’aste sarà destinato alla realizzazione di un atelier artistico e artigiano per persone autistiche che Gianluca Nicoletti, attraverso la Onlus ‘Insettopià, sta realizzando a Roma. In Puglia, Gianluca e suo figlio faranno visita alla ‘Masseria Culturà nell’agro di Noci (Bari), un antico luogo riqualificato a scopo artistico. ‘Masseria Culturà è nata dall’esigenza condivisa di un gruppo di giovani artisti di identificare una nuova visione della pratica sociale della cultura, per rinnovare gli usi di un territorio al servizio del prossimo. Tommy e Gianluca raccoglieranno le opere di diversi artisti, tra cui quelle di Jacques Leo, presidente dell’associazione, che nel 2019 ha deciso di trasferirsi da Milano a Noci per costituire questo nuovo progetto culturale e di integrazione sociale particolarmente innovative. Dopo il successo di ‘Tommy e gli Altrì, andato in onda su Sky Arte nel 2017, portando alla luce storie di isolamento degli autistici adulti ai quali non viene più riconosciuto il diritto ad una vita sociale, Gianluca Nicoletti ha deciso di realizzare una nuova opera audiovisiva.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui