Cabtutela.it

I poliziotti del Commissariato di Barletta hanno arrestato Mastropasqua Mimmo, cl. 98, pregiudicato, trovato in possesso di 17 dosi e una ‘pietra’ di cocaina pura ancora da tagliare, materiale per il confezionamento delle dosi e bilancini di precisione.

Nel quadro dei controlli a soggetti sottoposti a misure cautelari, alternative alla detenzione e di prevenzione gli agenti hanno riscontrato reiterate violazioni alla sorveglianza speciale da parte del pregiudicato Porcelluzzi Michele, cl. 77, pertanto l’A.G. Competente ha emesso la custodia cautelare domiciliare.

Inoltre è stato rintracciato sul territorio di Barletta Cafagna Claudio, cl 80, pregiudicato. Lo stesso era destinatario di un provvedimento di esecuzione della carcerazione in regime di detenzione domiciliare emesso Dalla Procura Della Repubblica di Potenza, per scontare una condanna a mesi 5 di reclusione, in ordine al reato di furto aggravato.

Infine è stato arrestato in flagranza del reato di furto aggravato di motoveicolo Cardone Benito Nicola, cl. 88, pregiudicato e sorvegliato speciale I poliziotti l’hanno colto mentre si dava alla fuga dopo aver asportato un motoveicolo nei pressi della stazione ferroviaria. I 4 arrestati sono stati messi a disposizione della Autorità Giudiziaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui