Cabtutela.it
acipocket.it

Il numero dei decessi per coronavirus, salito oggi a un totale di 107 pazienti, è pari al 3,47% del totale. Lo ha detto il commissario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione civile sottolineando che sono guariti l’8,49% dei pazienti positivi. «In Lombardia – ha aggiunto – si registrano 1.497 casi positivi, il 55% del totale, seguita da Emilia Romagna con 516 (19%) e Veneto con 345 (12%)». Tutte le regioni registrano casi positivi ad eccezione della Val d’Aosta: 82 in Piemonte, 80 nelle Marche, 31 in Campania, 21 in Liguria, 37 in Toscana, 27 nel Lazio, 18 in Friuli Venezia Giulia, 16 in Sicilia, 9 in Puglia, 7 in Abruzzo, 5 in Trentino, 3 in Molise, 9 in Umbria, 2 in Sardegna, 1 in provincia di Bolzano, in Calabria e in Basilicata.

Il coronavirus causa “una malattia più grave dell’influenza stagionale: a livello globale, circa il 3,4% dei casi riportati di Covid-19 è deceduto mentre l’influenza stagionale generalmente uccide molto meno dell’1% di quelli infetti”. Così l’Oms. Prima prova che il coronavirus circolava in Italia ‘diverse settimane’ prima che ci fosse la diagnosi del paziente uno di Codogno.

 

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui