Cabtutela.it

La denuncia è degli infermieri del Policlinico di Bari che stanno affrontando, insieme ai medici, l’emergenza coronavirus al Polilinico.
“Ci hanno ammassato in un unico spogliatoio – denunciano –  una cosa come 200 persone, con solo due docce, tutto lercio, nessuno viene a fare pulizie, carta per asciugare le mani nemmeno a pagarla. La maggior parte dei colleghi del blocco operatorio, riconvertito in rianimazione covid,  si è messa in malattia o è scappata.  All’ufficio timbrature e presenze, tutti a casa o in malattia, della serie che il mio badge è smagnetizzato e mi devo compilare 2 o 3 mesi di fogli per mancata timbratura, se tutto va bene”. Una situazione paradossale, in piena emergenza coronavirus. Una situazione della quale è stata informata anche la direzione sanitaria.

Infatti già nella giornata di ieri il direttore generale del Policlinico di Bari, Giovanni Migliore, si è recato  nell’area spogliatoi di Asclepios per un sopralluogo a seguito delle segnalazioni di criticità. Ieri , infatti, è stato il primo giorno di utilizzo di tutti i locali adibiti a spogliatoi del padiglione. “Si tratta – fanno sapere dal Policlinico –  di ambienti individuati per l’emergenza, per consentire di avviare subito le attività di assistenza ai pazienti Covid19 nel blocco ospedaliero dedicato. Gli ambienti, adibiti al percorso pulito degli operatori sanitari a inizio turno e non destinati alla svestizione del materiale sporco, al momento del sopralluogo della direzione, si sono presentati puliti e in ordine”.

Il direttore Migliore ha, tuttavia, disposto interventi di ampliamento con lavori di riqualificazione dei bagni e dello spazio semi-interrato. “Il personale del Policlinico può stare certo che nei prossimi giorni ci occuperemo di ampliare gli spazi che saranno vigilati h24 – spiega Migliore – il personale di Sanità service, inoltre, assicurerà un turno attivo in modo che non si ripeta l’accumularsi nei cestini di rifiuti che, in ogni caso, non sono sporchi o contaminati. A inizio e fino turno di lavoro ci sarà una squadra che pulirà gli spogliatoi. Sono già partiti anche i lavori di riqualificazione”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui