Coronavirus, in Puglia 32mila tamponi dall’inizio della pandemia: positivo uno su 10

2057

Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

In Puglia – dal 26 febbraio – sono stati effettuati 31.922 tamponi. L’emergenza coronavirus sembra aver scavalcato il picco di contagi, ieri a quota 3.065 come mostra la curva di incremento percentuale (grafico in basso). Sul totale dei test è positivo il 9,6% con un trend in calo nell’ultima settimana: 8% ieri 13 aprile; 5,6% il 12 aprile; 5,7% l’11 aprile rispetto al 20 per cento dello scorso 23 marzo (immagine anteprima).

Il numero dei tamponi varia di giorno in giorno, nelle ultime 2 settimane ha toccato il massimo a quota 1.979 (lo scorso 6 aprile) e il minimo di 949 registrato ieri. Allo stesso tempo il numero dei guariti (286) ha superato quello dei deceduti (267), un calo costante sotto la doppia cifra delle morti giornaliere (7 secondo l’ultimo bollettino di Regione Puglia e Protezione civile).

Nelle 6 province, a Bari si concentra il 32% dei contagi che hanno colpito lo 0,08% della popolazione. Segue la provincia di Foggia in cui si concentrano il 24% dei casi Covid-19 (lo 0,12% dei residenti), la provincia di Brindisi (379 positivi, lo 0,1% della popolazione). Un leggero incremento si registra nella Bat (301 positivi, lo 0,08%). In netto calo i dati da Lecce (424 positivi, lo 0,05%) e Taranto (224 casi, lo 0,04% dei residenti).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui