Cabtutela.it
acipocket.it

Il Tribunale del Riesame di Lecce ha respinto la richiesta di annullamento degli arresti domiciliari avanzata dal legale difensore di Vincenzo Refolo, il medico di base di Calimera arrestato il 4 aprile scorso per aver picchiato un suo paziente 85enne.

Il Tribunale ha motivato la sua decisione per il rischio di reiterazione del reato e la gravità del gesto. Nel corso dell’udienza, il pm Massimiliano Carducci aveva dato parere sfavorevole alla revoca del provvedimento. La violenta aggressione, avvenuta all’esterno dello studio medico, fu ripresa da un passante con un cellulare. Il video è poi finito sul web dove è diventato virale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui