aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

In una Basilica deserta a causa delle restrizioni per l’emergenza coronavirus, oggi si è celebrata la cerimonia del prelievo della Sacra Manna di San Nicola. A presiedere  l’arcivescovo di Bari Bitonto, monsignor Francesco Cacucci affiancato dal priore, padre Giovanni Distante e da padre Franco Cassano.  “San Nicola è maestro della fede, attraverso San Nicola viviamo la fede”, ha detto Cacucci durante l’omelia. “Ognuno nel suo piccolo è stato chiamato in questo periodo a dare la Manna della sua vita, ad aiutare il prossimo”, ha aggiunto Cacucci.

Tra i banchi solo il sindaco Antonio Decaro, con la fascia tricolore e la mascherina al volto. Al termine della messa il priore della Basilica, padre Giovanni Distante, è sceso nella cripta per prelevare la Sacra Manna dalle reliquie di San Nicola. Un momento molto sentito anche dai fedeli ortodossi: ogni anno a centinaia assediavano la Basilica e si mettevano in fila per baciare la Sacra Manna. Nulla di tutto questo  si è potuto svolgere quest’anno, a causa delle restrizioni.

La celebrazione è stata trasmessa in diretta televisiva su Telenorba per poter raggiungere un numero maggiore di fedeli.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui