Cabtutela.it
acipocket.it

Due tartarughe marine sono tornate in mare dopo un lungo periodo di recupero: dalla costa di Bisceglie in Puglia alla spiaggia di Policoro in Basilicata, questo pomeriggio il Wwf ha liberato in contemporanea e nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. La prima è una femmina adulta di Caretta caretta, recuperata a fine gennaio da un pescatore della cooperativa Nereide di Policoro.

L’animale in asfissia per annegamento, era destinato a morte certa poiché incastrato sul fondo del mare, bloccato da una vecchia rete da posta. Il trasferimento alla Sea Turtle Clinic Dmv dell’Università di Bari ne diagnosticava un’iniziale infezione polmonare; trattata e riabilitata all’interno del Centro recupero tartarughe marine Wwf Policoro, è ora pronta per tornare in libertà. La tartaruga è stata battezzata «Alessandra», in ricordo di una collega scomparsa prematuramente.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui