Cabtutela.it
revolution-academy.it

La Lega Puglia, nonostante le polemiche interne, ribadisce la candidatura alle Regionali di Nuccio Altieri. Oggi si è riunito a Bari l’esecutivo regionale e, al termine di una riunione durata sei ore, è stata ribadita la decisione di proporre alla coalizione di centrodestra la candidatura di Altieri nonostante Fratelli d’Italia già a dicembre abbia annunciato quella di Raffaele Fitto.

Durante l’esecutivo si è parlato anche di programma e della formazione di sei liste provinciali, ovviamente al centro della discussione anche i dissidi interni che hanno portato l’ex capogruppo in Consiglio comunale a Bari, Michele Picaro, ad abbandonare la Lega e passa al gruppo Misto. “Siamo pronti ad offrire alla coalizione di centrodestra non solo una candidatura di grande competenza e preparazione per la presidenza della regione quale è quella di Nuccio Altieri, ma anche un programma politico chiaro ed innovativo che sarà rappresentato dai cinquanta migliori leghisti di Puglia che saranno candidati nelle nostre liste per il consiglio regionale e di cui abbiamo già oltre cento disponibilità”, annuncia Luigi D’Eramo, segretario regionale della Lega Puglia. “Riteniamo, quindi, di rafforzare in questo modo la coalizione di centrodestra con le idee, i valori e la coerenza della Lega. Il centrodestra sarà unito in piazza il 2 giugno e nelle urne per liberare la Puglia dai fallimenti di Michele Emiliano e per questo la Lega lavora a testa bassa per dare il proprio migliore contributo al tavolo nazionale della coalizione a cui è affidata la sintesi finale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui