Cabtutela.it

I primi pagamenti per i commercianti che hanno partecipato al bando Open D del Comune di Bari arriveranno la prossima settimana. Sono in corso le istruttorie da parte dell’amministrazione comunale. Sono 1926  le domande (dato di venerdì)  al momento accettate dal Comune, sulle quali sono in corso delle indagini approfondite prima del pagamento che avverrà direttamente con bonifico.

Nel bando sono stati disposti due canali di finanziamento che riguardano due differenti target di attività. Nello specifico sono previsti:   1.500 euro per attività economiche operanti nei settori del commercio, dell’artigianato, della somministrazione di alimenti e bevande, sottoposte a disposizioni di chiusura ai sensi del D.P.C.M. del 11.03.2020 e 500 euro per esercenti del commercio ambulante con concessione del Comune di Bari a svolgere la propria attività presso i mercati rionali cittadini, per non meno di tre giorni alla settimana, a condizione che dette concessioni non siano sottoposte a chiusura ai sensi di Ordinanza Sindacale n. 2020/00599 del 11.03.2020. I contributi possono ancora essere richiesti, a patto di essere in possesso dei seguenti requisiti:  essere un’impresa attiva e operativa almeno dall’11 marzo 2020;  essere iscritta al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) di Bari; avere un codice ATECO per il quale è stata disposta la chiusura per contrastare il contagio da COVID-19;   avere sede operativa nel territorio del Comune di Bari, in un locale di dimensione massima di 250 mq. Tale vincolo sarà verificato attraverso la più recente dichiarazione TARI;  essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali in data antecedente al lockdown.

Per presentare la domanda e accedere al contributo è obbligatorio iscriversi alla piattaforma telematica dedicata www.openbari.it e seguire le procedure online presenti nel form di registrazione e compilazione della domanda.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui