Cabtutela.it

Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha deposto la corona d’alloro davanti al monumento nel Sacrario militare dei Caduti d’Oltremare di Bari in occasione della cerimonia commemorativa del 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica. Il ministro, che ha reso gli onori ai caduti, ha poi firmato l’Albo d’Onore in memoria dei 75 mila militari italiani, 41mila dei quali ignoti, caduti in terra straniera durante la prima e la seconda guerra mondiale.
Alla celebrazione, in forma solenne, hanno partecipato anche il  prefetto di Bari, Antonia Bellomo; e il generale di squadra aerea Aurelio Colagrande, comandante del presidio militare di Bari. Presenti anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e le autorità civili e militari del territorio.
La cerimonia si è svolta nel rispetto delle regole di sicurezza imposte dall’emergenza sanitaria sul distanziamento e, all’ingresso, con misurazione della temperatura, gel igienizzante e guanti a disposizione dei partecipanti. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui