Cabtutela.it
acipocket.it

Nuove tratte ferroviarie verso il Sud Italia per intercettare la ritrovata domanda turistica di tipo domestico, a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. E così, dopo Italo, che ha deciso di spingere le tratte fino a Reggio Calabria con fermate nel Cilento, anche Trenitalia è al lavoro per lanciare nuovi collegamenti. Il tutto nell’ottica di riportare al centro della scena turistica italiana il Mezzogiorno, meta che negli scorsi anni è stata  in parte scoraggiata dalla difficoltà di collegamento con alcune regioni come la Puglia, la Sicilia e la Calabria.

A partire da domenica 14 giugno, sarà, dunque, disponibile un nuovo collegamento diretto tra Firenze e la città di Lecce, grazie ad un Frecciargento che per la prima volta collegherà la Toscana alla Puglia senza cambi intermedi. Tratte agevolate anche per le città di Roma e Lecce, con quattro nuove corse e collegamenti per il primo e ultimo miglio, volti ad incentivare i viaggiatori a lasciare l’auto privata a casa.

In relazione alla normativa anti-contagio, Trenitalia rende noto che sulle nuove tratte, così come su quelle già attive, sono distribuiti kit di sicurezza gratuiti – mascherina, gel igienizzante per mani, guanti in lattice e poggiatesta moniuso – insieme ad una lattina di acqua per tutti i passeggeri.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui