Cabtutela.it
acipocket.it

A dieci giorni dall’avvio della sperimentazione dell’App Immuni in Puglia, non sono stati ancora segnalati casi di contagio. Lo conferma il direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro. “Non abbiamo registrato casi, ma la bassissima circolazione del virus rende ovviamente più difficile che ciò avvenga. Negli ultimi giorni, in Puglia non siamo mai andati oltre un caso al giorno, spesso zero”.

L’applicazione, che da lunedì scorso è attiva in tutta Italia, segnala a chi l’ha installata un contatto con una persona risultata positiva al Covid-19. In quel caso, “bisogna rivolgersi al proprio medico di base o pediatra”, spiega Montanaro. I medici contattati – prevede il protocollo nazionale – devono “trattare il caso come un contatto stretto di caso confermato”. Quindi, devono segnalare il caso al dipartimento di Prevenzione delle Asl. La segnalazione dev’essere fatta indipendentemente dalla sintomatologia. Il dipartimento, trattandosi di un contatto, procederà ad eseguire il tampone ed a mettere in quarantena il sospetto Covid oltre ad avviare l’indagine epidemiologica di competenza. Il tutto in attesa dell’esito.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui