Cabtutela.it
acipocket.it

Dopo il debutto a Bologna, l’étoile internazionale e direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma Eleonora Abbagnato, accanto ad una nutrita compagnia di giovani interpreti, sarà al Petruzzelli di Bari, dal 20 al 23 novembre, con lo spettacolo ‘4 stagioni – Là dove il cuore ti portà, firmato da Giuliano Peparini.

Sin dal titolo del balletto si annuncia l’idea delle diverse stagioni di un amore, dell’incontro tra una donna e un uomo, che nei quattro passi a due che li vedono protagonisti raccontano le fasi di una relazione partendo dai primi sguardi (la Primavera) e dalla passione che divampa (l’Estate) per poi passare al suo progressivo spegnimento (l’Autunno), fino alla noia, forse alla separazione (l’Inverno), nella speranza di una nuova fioritura e di un rinnovarsi dei sentimenti. Le celebri Quattro stagioni di Antonio Vivaldi e la Sonata in fa minore K. 466 di Domenico Scarlatti costituiscono il fondamento della struttura musicale del balletto, cui si aggiungono testi recitati e ulteriori interventi musicali, per esempio ‘Les feuilles mortes’ di Jacques Prévert nella celebre versione di Yves Montand.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui