Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Il Bari con il minimo risultato supera la Paganese in trasferta, è bastata una punizione deviata di Montalto per avere la meglio dei campani. Ma quanta fatica per i biancorossi, soprattutto nel secondo tempo quando il passaggio al 4-4-2 della Paganese ha mandato in difficoltà i biancorossi.

I padroni di casa hanno avuto almeno 3 occasioni nitide per pareggiare, per fortuna dei pugliesi sono state sprecate malamente. Sugli scudi Maita, padrone del centrocampo, male D’Ursi.

I biancorossi hanno il demerito di non chiuderla nel primo tempo, quando avrebbero potuto farlo considerando la supremazia in mezzo al campo e 2-3 contropiedi sciupati. Nei secondi 45 minuti aumenta la sofferenza, ma grazie anche ad un ottimo Di Cesare la Paganese non raggiunge il pari. Adesso il Bari va a -4 della Ternana a parità di partite giocate.

Top: Maita, in mezzo al campo è una spanna sopra tutti, peccato che si intestardisca troppo alla ricerca del gol che non arriva

Flop: D’Ursi, subentra all’infortunato Citro ma riesce solo a sbagliare una buona occasione e a farsi ammonire ingenuamente


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui