Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

«Purtroppo non abbiamo buone notizie». Lo ha detto l’assessore alla Sanità della regione Puglia Pier Luigi Lopalco rispondendo ai giornalisti sulla situazione dei vaccini, ad Andria dove partecipa alla presentazione di un nuovo robot chirurgico. «Come sapete la Pfizer, che è l’unica in questo momento produttrice e distributrice di un vaccino anti Covid – prosegue Lopalco – aveva già annunciato per questa settimana un taglio che, se fosse rimasto tale, sarebbe stato diciamo poco preoccupante».

«Noi avevamo comunque il piano di contingenza per garantire le seconde dosi, per continuare le prime dosi nelle rsa – ha spiegato l’assessore – quando proprio ieri sera è arrivata la cattiva notizia che questo taglio nelle dosi continuerà probabilmente anche nelle prossime settimane». «Quindi il commissario Arcuri sta lavorando sia con i contatti europei per cercare di limitare al minimo questo taglio nella distribuzione sia per ripartire all’interno delle regioni le dosi sulla scorta anche di quello che non è stato consegnato – ha aggiunto Lopalco – perché non solo non hanno consegnato ma non hanno consegnato in maniera proporzionale, quindi magari ci sono delle regioni che hanno ricevuto ancora di meno di quello che avrebbero dovuto ricevere». «Siamo al lavoro h24 – ha concluso l’assessore – per cercare di ripristinare la situazione ma necessariamente, purtroppo, c’è da dire che questo taglio da parte di Pfizer porterà a un rallentamento nelle operazioni di vaccinazione».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui