aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Stop ai ricoveri non urgenti in tutti gli ospedali pugliesi. Così come capitato l’anno scorso durante il lockdown, la Regione Puglia ha disposto lo sospensione di tutti i ricoveri considerati non urgenti negli ospedali pugliesi fino al 6 aprile. Questo anche in seguito all’esaurimento dei posti letto nelle strutture pugliesi, a causa dell’incremento dei ricoveri dei pazienti Covid.

Si potranno quindi effettuare  solo ricoveri con carattere d’urgenza “non differibile”, provenienti dalle strutture di pronto soccorso. Saranno assicurati anche i ricoveri elettivi oncologici; ricoveri elettivi non oncologici con classe di priorità A (come definita dal PNGLA 2019-2021 di cui all’Intesa Stato-Regioni 21.02.2019) e quelli inerenti malattie rare.

Sono sospese le attività in libera professione intramoenia in regime di ricovero e le attività di ricovero e day- service, anche quelle finalizzate al recupero delle liste d’attesa, al fine di non intralciare le attività finalizzate alla gestione dei pazienti covid. Saranno garantite le attività ambulatoriali  anche in intramoenia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui